INDEPENDENT DETECTION della SUPERNOVA SN 2012ex in UGC838

Nuovo contributo dei ricercatori del Montarrenti Observatory Supernovae Search (Simone Leonini, Giacomo Guerrini, Paolo Rosi, Dario Soldateschi e Luz Marina Tinjaca Ramirez) all’individuazione della supernova SN 2012ex esplosa nella galassia UGC838.

La galassia ospite è una piccola spirale “face-on” di 0.5arcmin di diametro, di Mag. 14.3, posta nella debole costellazione dei Pesci e distante circa 300 milioni anni luce dalla Terra.

La prima immagine in assoluto del transiente (Mag. 15.5CR) è stata ripresa alle ore 21.50 UT del 10 Settembre scorso dal sistema di ricerca automatico che sovraintende autonomamente alle attività di sorveglianza del telescopio dell’osservatorio (RC 0.53m - f/8.7), gestito dall’Unione Astrofili Senesi e parte dell’Italian Supernovae Search Project.

Ma solo alle 23.05 UT del 16 Settembre è stato possibile con lo stesso strumento riprendere ed analizzare una seconda immagine che ha confermato la presenza della variabile. L’osservazione è stata effettuata quasi in contemporanea alla pubblicazione nelle Transient Objects Confirmation Page (TOCP) del Central Bureau for Astronomical Telegrams della comunicazione di scoperta dello stesso evento battezzato SNHunt149 ed effettuata 16 ore prima da parte degli americani del Catalina Real-Time Transient Survey, più rapidi degli scriventi nella divulgazione della notizia.

La nostra diretta comunicazione della “detection” di “possible supernova(PSN) agli astronomi impegnati nella Public ESO Spectroscopic Survey of Transient Objects (PESSTO), ha consentito nella stessa nottata l’inserimento della PSN come target per il telescopio NTT di La Silla (Chile) ma, a causa di condizioni meteo non ottimali, lo spettro ottenuto era talmente disturbato da non rendersi compatibile con la reale natura ipotizzata della supernova.

Per dirimere ogni dubbio, la notte successiva il team di ricercatori dell’INAF – OA Padova, attraverso il telescopio “Copernico” da 1.82m di Asiago, sono riusciti ad ottenere un nuovo spettro individuando delle righe molto forti di He che hanno consentito di classificare la supernova di tipo Ib, un giorno prima del suo massimo di luminosità (ATel 4386).

Con la CBET n. 3234, veniva assegnata la denominazione ufficiale SN 2012ex a questo nuovo evento esplosivo.

 

Simone Leonini


“first detection” - SN 2012ex in UGC838


Spettro SN 2012ex (Cortesia Padova-Asiago Supernova Group)

 

Anteriori Supernove scoperte:

J02263653+1208555 in NGC927

SN 2011ff in UGC12179

SN2011dn in UGC11501

SN2010lq in ESO 495-016

SN2010ko in NGC1954

SN2010ho in PGC 1361264

SN 2010DY in PGC1174551

SN 2010Z in NGC2797

 

Sede Legale: Osservatorio Astronomico Provinciale di Montarrenti, SS. 73 Ponente, Sovicille (SI).
Indirizzo Postale: C.P. n° 79 - 53100 Siena Centro
e_mail: info@astrofilisenesi.it

Per commenti, suggerimenti o quant'altro su queste pagine: E_mail WebMaster